ESWL/Onde d’Urto

Le onde d’urto ad alta energia sono utilizzate in urologia per la litotrissia extracorporea dei calcoli.

A bassa energia possono: modificare il metabolismo, la circolazione e stimolare le cellule nervose, riducendo il dolore.

Sono quindi utilizzate per il trattamento del dolore pelvico cronico, nelle prostatiti croniche, nel trattamento dell’ IPP (induratio penis plastica malattia di La Peyronie) per ridurre l’incurvamento del pene, e ultimamente nella DE  (Disfunzione Erettile).

Infiltrazioni

Infiltrazioni con botulinico per cistite intestinale e vescica iperattiva.

Share by: